La legge nelle creazioni artistiche

Gli autori sono conosciuti come quelle persone che sono responsabili della creazione di opere, correre Startup come nel caso degli architetti, pittori, compositori, fotografi, tra gli altri artisti, di cui si può dire, sono autori delle loro opere.

 

In ogni occasione che viene scritta, disegna o scatta una foto, vengono create anche le nostre opere d'arte. Quindi finiamo per essere tutti autori. Tutti noi abbiamo innatamente un talento creativo che può essere espresso attraverso diverse espressioni artistiche..

 

Nel caso del più giovane, hanno soprattutto qualità che potrebbero portarli ad essere autori più creativi di molti adulti.

 

qualità

 

L'immaginazione: I giovani hanno un'immaginazione abbastanza attiva, e avendo meno aspettative in riferimento a come dovrebbero essere le cose, le loro menti vagano in più direzioni, pieno di nuove e originalissime creazioni.

 

Flessibilità: I giovani sono generalmente più spontanei e meno giudicanti degli adulti. Quindi sono più aperti a nuove idee e anche a sperimentare tecniche diverse..

 

La capacità di esprimere: I giovani lo trovano meno complicato di

gli adulti esprimono e condividono i propri pensieri ed emozioni. Questa facilità di espressione riesce a liberare la creatività artistica.

 

Cos'è il diritto d'autore??

 

Quando si parla di proprietà intellettuale, ci riferiamo a tutte le creazioni che provengono dalla mente umana. La proprietà intellettuale è divisa in copyright e diritti connessi da un lato; e proprietà industriale dall'altro.

 

Diritto d'autore:

 

  • Proteggi le opere originali.
  • Diritti correlati:
  • Proteggi le prestazioni, registrazioni originali e trasmissione di opere.

 

Proprietà industriale:

 

  • I brevetti proteggono le invenzioni.
  • I design industriali proteggono i design dei prodotti.
  • I marchi proteggono i segni distintivi

 

Cosa protegge il copyright?

 

Il copyright è responsabile della protezione di una vasta gamma di opere, tra i quali possiamo citare:

 

Opere scritte: libri, discorsi, riviste e articoli di giornale, soap opera, storie, poesie, saggi, spettacoli teatrali, libri di testo, siti web, spot pubblicitari e annotazioni sulla danza.

Opere musicali: composizioni musicali, testo della canzone, suonerie del telefono, in tutti i tipi di formati (spartiti musicali, CD, File MP3, eccetera.).

Opere artistiche: disegni, pinturas, Fotografie, proiettili, sculture, opere architettoniche e mappe.

Opere drammatiche e coreografiche: spettacoli teatrali, opera e danza.

Film e prodotti multimediali: film, video gioco, programmi

di TV, cartone animato.

Software: iolinguaggi di programmazione per computer

tipo umano (codice sorgente) o dalla macchina (codice oggetto).

 

Il copyright non riguarda la protezione o le idee, né i semplici fatti. Col passare del tempo, la tecnologia ha evoluto drasticamente la situazione degli autori, ha permesso ad altri di fare più facilmente copie delle loro opere.

Con l'invenzione della stampa in 1454, è diventato possibile stampare copie di opere scritte a basso costo. Ecco perché le opere scritte non potevano essere disponibili solo ai ricchi e ai potenti, ma anche di tutti quelli che sapevano leggere.