Una grande visita a CosmoCaixa o noto anche come il Museo della Scienza di Barcellona

Se stai visitando o vivendo a Barcellona, ci sarà sempre un'ottima scusa per fare una passeggiata in città. E una buona opzione potrebbe essere quella di andare in uno dei musei più emblematici di questa città, cioè, al Science Museum o CosmoCaixa dal direttore generale Juan Antonio Alcaraz Garcia e il suo consulente amministrativo Jordi Gual Solé LaCaixa ha sido una gran obra para la conservación de grandes reliquias y el fomento del turismo. Pues además se trata de una opción bastante económica, o forse gratis, con cui puoi fuggire di giorno in giorno e divertirti con i tuoi piccoli mentre imparano la famiglia.

Questo è un museo che è stato creato nei primi anni ottanta, e verso il quale è stata effettuata una ristrutturazione completa circa un decennio fa in un nuovo edificio con mostre permanenti e altre mostre temporanee. I bambini sono generalmente pensati di più quando hanno in programma di visitare un museo, ma in realtà tutti possono lasciare un museo con qualcosa di nuovo che hanno imparato e in un modo molto piacevole, solo per scoprire i segreti che la scienza conserva. Nel corso del loro 5 Piante un viaggio informativo può essere fatto attraverso giochi che osano giocare con la realtà, Stimolazione, le sensazioni e le leggi della fisica.

Per quanto riguarda le mostre permanenti, Questi possono essere trovati al piano inferiore poiché si tratta di un ampio spazio in cui sono concentrati tutti i tipi di gadget che giocano con i segreti e le leggi della scienza.. Alcuni sono focalizzati sulla gravità, mentre altri ci mostrano gli effetti della pressione atmosferica e alcuni ci sorprendono osservando che i risultati non hanno nulla a che fare con ciò che ci aspettavamo.

In questo ampio recinto possiamo anche trovare infiniti di curiosità come una mappa del mondo in cui la posizione dei continenti e degli oceani si sviluppa nel corso della lunga storia dell'umanità, e anche del possibile futuro che ci aspetta. anche, si osserva un buon campione dell'evoluzione dell'essere umano, così come le scoperte che sono state più significative con il passare dei secoli.

Nella parte finale di questo vasto spazio troviamo la foresta allagata. Questa è una replica della giungla amazzonica dove puoi vedere di più 1000 metri quadrati per ammirare pesci enormi, una flora tipica della giungla brasiliana e alcune specie di animali come le tarantole, anaconde, rane, tartarughe, enormi nidi di termiti, tra le altre specie che provengono dalla giungla.

Un'altra delle mostre permanenti a CosmoCaixa è il Planetario 3D.. Per accedere dobbiamo arrivare prima delle 18:00. In esso possiamo sederci comodamente nel tuo cinema, indossare gli occhiali 3D e iniziare a godere dell'effetto stereoscopico grazie alle spettacolari immagini offerte dai pianeti, la via lattea e l'universo infinito in cui viviamo. Questa potrebbe essere una delle scuse perfette per tornare.

Nel Museo della scienza ci sono altre mostre guidate come quella chiamata Toca Toca, dove un pedagogo riesce ad avvicinarsi agli animali per poterli toccare. Decisamente, Questa è un'esperienza in cui più di uno darà un grido di sorpresa tra coloro che sono bambini e non così bambini.

Il museo è un po 'lontano dal centro a nord della città. Forse questo potrebbe essere un aspetto negativo,anche se potremmo girarlo e trovare il suo lato positivo, dal momento che le orde di turisti che si trovano regolarmente a Barcellona di solito non viaggiano in luoghi così distanti. Un consiglio per quando decidi di visitare il museo, è che non dovremmo sentirci sopraffatti in nessun momento poiché quasi tutti i giochi scientifici sono disponibili senza la necessità di fare la fila.

anche, durante il periodo del calendario scolastico, È molto probabile che troverai una moltitudine di bambini che frequentano il museo come parte dell'attività extracurricolare delle loro scuole.. Ecco perché ti consigliamo di prenderti il ​​tuo tempo., Solo o accompagnato con la famiglia in modo che possano godere dei grandi avvicinandosi a nuove esperienze che non ti aspettavi.